Notizie

Un aiuto per prevenire le otiti medie secretive con le cure termali:le insufflazioni endotimpaniche o politzer per i più piccoli

12 Dicembre 2018
CATEGORIE E ARCHIVIO >

Una delle terapie spesso consigliata a chi soffre di otite media secretiva ( otite catarrale) è l’insufflazione endotimpanica per portare nella tube di Eustachio (canale di comunicazione tra naso e orecchie) l’idrogeno solforato presente nelle acque sulfuree: fate sempre attenzione al tipo di acqua termale presente negli stabilimenti dove vi recherete, poiché per questo tipo di problema le acque devono essere sulfuree, ricche di zolfo!

Vediamo come funziona: Il gas termale viene immesso nell’orecchio passando dall’apertura faringea della tuba attraverso un piccolo cateterino indolore che viene inserito nel naso (una narice alla volta per circa 1-4 minuti cadauna). Se parliamo di bambini allora il catetere viene sostituito da una piccola “oliva nasale” che consente di immettere il gas semplicemente appoggiandolo alla narice del bambino (cosiddetto politzer cronoterapico); il bambino deglutirà nel momento in cui gli verrà indicato dal medico otorino che lo seguirà durante la cura ( la deglutizione favorisce l’apertura della tuba consentendo la maggiore diffusione del gas all’interno dell’orecchio medio, migliorandone quindi l’efficacia ) e in quel momento il medico spingerà il gas all’interno dell’oliva nasale (esistono dei centri termali specializzati nei politzer cronoterapici pediatrici, come ad esempio le terme di Riccione) . L’effetto dell’idrogeno solforato è quello di rendere il muco meno viscoso.

Funziona? Alcuni pazienti traggono reale beneficio da queste cure anche se per breve tempo ( qualche mese). Dato l’effetto benefico e non invasivo delle cure termali ci sentiamo comunque di consigliarle. Nei centri termali meglio organizzati verrà comunque effettuato un esame audiometrico/timpanometrico prima e dopo la cura così da evidenziare eventuale giovamento verificando che il gas sia riuscito ad arrivare nella cavità dell’orecchio medio. Prima di qualsiasi decisione fatevi pure consigliare da un otorinolaringoiatra.

Condividi la notizia

tutti i campi sono obbligatori

< CHIUDI
Categorie

Notizie più lette

Martedì 08 Maggio 2018

SBIANCAMENTO DENTI: TUTTO QUELLO CHE C'É DA SAPERE

Sbiancamento dentale: qual è il migliore   Difficile rispondere a questa domanda poiché per ogni trattamento esistono pro e contro che vanno ...